< Back

Extraordinary Namibia

La Namibia è la realtà di un deserto che vive, ricca di paesaggi contrastanti e colori che mutano continuamente, è un'Africa unica e diversa. Difficile descrivere il fascino di scoprire le persone, la fauna e la flora di un Paese che si sono adattate a vivere in alcune tra le zone più aride e inospitali del pianeta. 
Nel nord ovest del Paese vivono gli Himba, chiamati anche il Popolo Ocra e legati ancora oggi a tradizioni di una vita semi nomade che negli anni gli ha permesso di sopravvivere in questo difficile territorio. 
Nelle regioni del Kaokoland, nel Damaraland e nella Skeleton Coast ci sono alcune delle ultime popolazioni libere di leoni, rinoceronti neri ed elefanti del deserto che si sono adattati a vivere in condizioni estreme, sviluppando nuove abitudini e, in alcuni casi, persino caratteristiche fisiche diverse. 
La parte centrale è la classica Namibia, con i suoi paesaggi sconfinati di distese di erba gialla e formazioni rocciose rosse che creano contrasti di colore indescrivibili: un viaggio che parte dall’antichissimo deserto del Namib, con le famose dune rosse arancio, e va sempre più a nord fino alla costa atlantica bagnata dalla gelida corrente del Benguela per poi attraversare il Damaraland fino al Posto dei Miraggi, l'Etosha, un parco nazionale che può regalare fortissime emozioni.